Category Archives: Readings

An interesting read

It’s time to shift toward data-driven decision making process! But, hiring “quants” who can manipulate big data successfully is not enough.

Here an interesting article on the topic, but if you are in trouble, call us!!

FacebooktwitterlinkedinFacebooktwitterlinkedin

Diluvio di dati, interpretazione e rappresentazione della realtà: comunicazione e politiche nell’era della Statistica 2.0

giovannini

Furio Camillo introduce Enrico Giovannini in un evento Ampit dove si discuterà del bisogno di una “Statistica 2.0”, ossia una Statistica che riesca a mettere a sistema – come afferma Giovannini nel suo ultimo libro “Scegliere il futuro: Conoscenza e politica al tempo dei Big Data” – tutte le fonti informative, anche le più destrutturate, quali quelle derivanti dal comportamento sul web dei diversi soggetti, cittadini o clienti. L’originalità dell’incontro risiede nell’incentrare il tema e il successivo dibattito intorno a una serie di domande cruciali sull’uso corretto e non semplificato delle informazioni.

Quando: 12/02/2016 ore 18:30

Dove: Circolo Ufficiali della Marina Militare, Lungotevere Flaminio, 45, Roma

Occorre confermare la presenza mediante una email a: segreteria@ampit.it

Sito dell’evento

Screenshot_2016-01-23-17-13-16-1

FacebooktwitterlinkedinFacebooktwitterlinkedin

Una riflessione per il 2016

DataScienceLAB ti invita a
leggere una Lettura del Mulino del 2012 di Enrico Giovannini, allora Presidente dell’ISTAT, “Conoscere per decidere

Uno stralcio: “In estrema sintesi, questi studi ci dicono che la mente è incapace di analizzare tutte le informazioni utili per compiere correttamente le scelte necessarie. Normalmente, infatti, essa non è in grado di effettuare una valutazione accurata delle diverse opzioni disponibili seguendo le leggi della probabilità: di conseguenza, ci affidiamo spesso a delle «scorciatoie mentali» (che Kahneman chiama «euristiche»), cioè a un ragionamento intuitivo, rapido e semplificato, che non sempre, però, ci fa prendere la decisione giusta”

FacebooktwitterlinkedinFacebooktwitterlinkedin
« Older Entries